accedi   |   crea nuovo account

Nostalgia di me

Sai, in fondo, non è di te che provo nostalgia...
Provo nostalgia di me stessa...
del mio sguardo innamorato,
del naufragare dei miei pensieri...
Mi mancano
le mie risate fragorose...
il mio batticuore martellante...

Sono, adesso, un albero fisso,
immobile,
inerte..
Le mie fronde non si lasciano più cullare
dalla dolce e intermittente brezza mattutina...

E sai, in fondo, non è di te che provo nostalgia
ma di me stessa...

 

4
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 02/04/2014 23:18
    Bella,.. mi è capitato di scrivere qualcosa sul tema, sul fatto che più amiamo qualcuno più amiamo noi stessi.. quindi è vero che si ha nostalgia anche di noi stessi.. mi piace

6 commenti:

  • francesca all il 01/03/2015 18:38
    grazie ancora
  • augusta il 10/02/2015 09:48
    ma che bella... ancora complimenti 1 beso
  • francesca all il 23/05/2012 13:52
    Grazie per i graditi commenti
  • Luke83 il 19/05/2012 17:34
    quanto è vera... non abbiamo nostalgia tanto di un amore che ora non c'è più ma di noi stessi, perchè quando amiamo qualcuno amiamo di più noi stessi e ci scopriamo migliori. complimenti
  • stella luce il 16/04/2012 22:24
    un amore finito si porta sempre via una pare di noi stessi...è inevitabile dopo essere diversi ed immobili come una albero fisso che neppure la brezza del mattino riesce a fare cullare... condivido il tuo pensiero si ha nostalgia di noi stessi di come eravamo... bè dai un poco anche del nostro perduto amore...
  • loretta margherita citarei il 16/04/2012 20:26
    malinconica apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0