PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fuga

Amare
è questo precipitare
audace in cui
tutto si dà
tutto si sottrae
all'amato
in cerca di un proprio
eterno

Quasi
un sosia di Dio
che sia tutto
Nostro
come
immagine invasiva
che replica le domande fondamentali.

Ma
La fuga
è un discendere
incontrollato senza fondo
che alimenta la mente
per incontrare
la musica
dono bizzarro
di un Dio silenzioso..

 

11
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 17/04/2012 14:42
    Una laudo dovuto e sincero per questa tua veramente bella!

5 commenti:

  • Anonimo il 17/04/2012 16:22
    Molto bella e delicata la tua poesia... Complimenti!
  • loretta margherita citarei il 17/04/2012 16:15
    incredibilmente bella
  • karen tognini il 17/04/2012 15:01
    Un'altra splendida poesia Roberto.. sempre più bravo... l'amore quando arriva riempie ogni piccolo spazio dell'anima arrivando a sentire l'eterno vivere...
  • Vincenzo Capitanucci il 17/04/2012 10:37
    Fuga in un inconscio senza fondo... ad incontrare Amore... il sosia di un Dio... tutto nostro...

    Bellissima Roberto...
  • senzamaninbicicletta il 17/04/2012 10:06
    molto bella e complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0