username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Essenza

C'è una consapevolezza dell'abbandono
ed una forza interiore,
il desiderio di capire
e di resistere all'oblio.
E sono diviso tra ragione ed emozione,
sentimento ed esaltazione,
tra coscienza e alienazione.
Questa è l'essenza che persiste nel tempo,
al di là di me stesso.
Riviverla non è possibile,
appartiene a mondi paralleli.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 22/04/2012 08:55
    La dicotomia ragione - emozione può essere lacerante per alcune sensibilità... il capire cosa c'è dietro un abbandono spesso è vano e l'oblio poi non arriva mai completamente credo per entrambi, anche se la vita necessariamente prende altre strade. Scavi a fondo in te stesso e regali riflessioni che prima o poi ognuno ha provato o sentirà proprie. Piaciuta moltissimo!
  • gina il 17/04/2012 12:44
    È lo stesso titolo della mia prima poesia, ma il contenuto è molto diverso, un'introspezione interessante!
  • Ferdinando Gallasso il 17/04/2012 12:12
    Profonda ed esplorativa.
    Ottima scrittura, grazie per avermi dato modod di leggerla