PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Clandestino!

Fuggo dalla mia terra,
per non morire,
che della mia vita,
fanno quello che vogliono.

Non temo il mare,
la fame,
la morte.

Approderò in terre libere,
dove la vita ha un valore
... forse!

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/04/2012 21:10
    APPRODERO' NEL PAESE OVE NON C'È DOLORE...
    APPRODERO' NEL PAESE OV'È COMPRENSIONE...
    APPRODERO' NEL PAESE OVE NON SI VIVE DI SOGNI...
    APPRODERO' NEL PAESE OVE C'È IL SORRISO...
    QUESTA È LA STRADA...
    QUESTO MI HA DETTO LA TUA CHIUSA...
    IL TUO LEGITTIMO... AMBIRE
    CIAO ALESSANDRO

3 commenti:

  • Anonimo il 18/04/2012 21:16
    Poesia molto sentita Alessandro.
  • loretta margherita citarei il 18/04/2012 17:35
    molti giovani emigrano come te x lo stesso motivo
  • Bruno Gasparri il 18/04/2012 13:29
    Molto "forse" in base a quanto costa la libertá.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0