username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'abbandono

Volo! Le mie ali lasciano una scia luminosa,
seguila con lo sguardo, vedrai comparire
le parole che non ti ho mai detto.
Non ho bisogno di essere reale
per esprimere ciò che provo,
la mia gioia, la mia tristezza,
questo senso di precarietà.
Avrei dovuto essere come gli altri,
dimostrarti la mia sicurezza,
per farti capire che ero vivo?
Per farmi accettare? Già, è questo quel che conta
mistificare ciò che si è; questo è l'uomo per una donna.
Adesso io sono libero e mi libro nell'aria.
Vedo le tue fatiche, i tuoi amori,
la tua effimera esistenza dimenarsi alla ricerca
di un'ancora di salvezza, di un altro uomo
che ti offra la sua maschera o una parte da recitare.
Povera!

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/05/2013 08:05
    ... molto bella la chiusa
    ottime immagini
    complimenti...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 18/04/2012 17:54
    molto bella e triste complimenti
  • Anonimo il 18/04/2012 15:50
    Molto bella, ma anche molto triste e nella parte finale anche piena di rabbia.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/04/2012 15:31
    IL MIO PLAUSO... PER QUESTA TUA DAVVERO INVIDIABLIE POESIA...
    CIAO... GIUSEPPE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0