PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rasentando l'Assoluto

Cieli celi
compressi

strati di paradiso

Amore mio

schiacciati
da cortine di piedi pesanti

liberali
con passione

sono dolci nel mio sentire

ho ali
per accoglierli
e portarli in volo aldilà delle nubi

rasentando l'Assoluto

bagno i miei sogni nell'alcova del Tuo cuore fanciullo

adagiandoli
con cura sul suolo

in un rapimento adornato da voli cherubini e

palme di sole nell'anima dell'infinito

 

6
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 22/04/2012 11:14
    Parole che corrono felici e veloci sulle ali di una fantasia senza confini.

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 20/04/2012 15:09
    Un laudo sincero e dovuto per questa tua eccezionale davvero!
  • Rosa Maria Marongiu il 20/04/2012 00:31
    È una visione stupenda, eterea, un paradiso luminoso di sensazioni indefinibili. Leggerla mette le ali,... beh non saprei trovare altre parole, rovinerebbero la sua 'assolutezza'. Manca un emoticon adatto, sorridente e con le ali!
  • Anonimo il 19/04/2012 21:34
    tu spesso rasenti l'Assoluto... le tue poesie.. le tue parole una meraviglia vincè
  • Annamaria Ribuk il 19/04/2012 12:23
    ... liberarsi... a volte è difficile, ma con l'aiuto alato... tutto diventa possibile...
    Grazie!!!! Ann!
  • karen tognini il 19/04/2012 12:22
    Il paradiso è sempre dove è di casa l'Amore...

    poesia Splendida.. un'atra Tua perla...

    Bravo poeta...
    Vincenzo!!!!!!!!!
  • Anonimo il 19/04/2012 12:18
    rasentando l'Assoluto
    bagno i miei sogni nell'alcova del Tuo cuore fanciullo

    Versi sublimi... bellissima Vincenzo da brividi!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0