PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Polvere di stella

ed anche gli occhi più scuri
prendono il colore del cielo
e nell'infinito avanzano parole
che varcano confini e fantasia

tempeste di meteore
uragani di sensazioni
di una stella che
quando muore diviene vento

e quiggiú un tappeto
della polvere dei sogni
che è arrivata finquì
respirala

 

9
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 19/04/2012 14:30
    Ultima parole chiude in bellezza l'opera, una dedica sentita e letta con molta attenzione. Versi scorrevoli e di ottima fattura.
  • senzamaninbicicletta il 19/04/2012 12:30
    bellissima dedica in poesia, mi piace tanto. Esprime una grande dolcezza nella metafora "una stella che quando muore diviene vento" proprio bella

5 commenti:

  • mauri huis il 20/04/2012 18:25
    Carinissima: le stelle sono sogni, anch'io lo so bene! E anche che gli occhi più scuri possono essere color del cielo. Di questo ne ho avuto prova!
  • Anonimo il 20/04/2012 15:44
    bellissima... parole che vanno oltre... molto molto apprezzata un bacio Terry
  • stella luce il 20/04/2012 14:48
    quel vento di polvere di sogni spero proprio di poterlo respirare... stupenda Teresa...
  • Alessia Torres il 19/04/2012 13:00
    Un infinito che va oltre queste tue condivise sensazioni...
    Bellissima poesia Teresa!!!
  • karen tognini il 19/04/2012 12:29
    ed anche gli occhi più scuri
    prendono il colore del cielo
    e nell'infinito avanzano parole
    che varcano confini e fantasia
    ... MERAVIGLIOSI VERSI TERESA... BRAVISSIMA!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0