accedi   |   crea nuovo account

Briciole

Pomeriggio intenso, lancette ferme, musica rimbomba nelle orecchie.
Che medicina pazzesca la musica, testi che mi fanno innamorare;
sembro immobile, ma il mio respiro si sente sulla tastiera...
Il cellulare vibra, qualcuno mi cerca, intanto penso.
Il mio cervello in continuo allenamento, ha sempre qualcosa a cui pensare;
oggi ho una nuova domanda, un'altra questione...
Infinite le mie domande, pochissime le risposte che mi do.
Quando qualcosa ci lascia, quando si ha qualcuno accanto e poi si perde,
bè in quel caso quell'assenza pesa, manca, nel cuore si sente;
i giorni passano e l'assenza rimane costante, immancabile...
Ci si nutre solamente di ricordi e di pensieri, badando al dolore.
Mi domando quanto faccia male, e se il dolore passa o si adatta al tempo;
me lo chiedo perchè quando perdi una persona a te importante,
non ti rimane molto di essa, oltre il ricordo e il suo pensiero...
Puoi conservare una sua foto o cose così, banali nel loro genere.
Ma quell'assenza finisce col sgretolarsi, magari un'altra presenza la scavalcherà;
però quell'assenza rimarrà un fievole campanello nelle melodie del cuore,
rimarrà un ricordo simbolico, importante ed indimenticabile...
Ciò che rimane di chi ci lasciamo alle spalle, sono semplici briciole del nostro cammino.

 

7
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Andrea Pezzotta il 19/04/2012 19:40
    emozionante, non posso che concordare con ciò che hai scritto ed incantarmi nel leggerla di nuovo
  • Anonimo il 19/04/2012 19:28
    Molto intenso il finale, mi è piaciuta davvero molto.. bravo Gianni, non deludi mai!

5 commenti:

  • stella luce il 20/04/2012 14:57
    profonda considerazione della vita... chi ci lascia resta con noi in mille cose... briciole del nostro cammino...
  • Anonimo il 19/04/2012 20:41
    A questo siamo condannati noi umani. ***** Franco
  • karen tognini il 19/04/2012 19:48
    Rimane sempre qualcosa di chi davvero è stato importante.. basta poco che i ricordi si accendono...
    Bravo Gianni... grande anima... e cuore!!!!!
  • Anonimo il 19/04/2012 15:01
    attimi pieni di nostalgia... di riflessione di dolore... per andare avanti si dà spazio ai ricordi al suo pensiero... di ciò che è stato... tante briciole di sentimento che ci accompagneranno nel tempo...
    bella gianni complimenti un abbraccio
  • Rossana Russo il 19/04/2012 15:00
    Eh già.. purtroppo nulla è per sempre.. neanche la permanenza delle persone a noi care.. ma io per te ci sarò finchè vorrai.. un bacio grande

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0