PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Credula incredulità

Quanto mi rassicura io non lo vedo
ma è l'immagine
di un'amicizia antica
e di una libertà nuova
senza ritorno
senza spazio che debba essere
trascurato

Trovare una parola d'affetto
piena
chiara
mi sembra un luogo dove stare
con passione e bellezza

Una parola non detta a mezza voce
per debole benevolenza
ma stando in un mondo tutto proprio
può essere bella
se capisce il futuro
e la sua festa di suoni

Liberi di sentirci
pensiamo che il mondo sia tutto una fiaba
che ci vede partire e andare
e una volta sola
trasalire per la meraviglia.

Noi che senza esercizio ci rassomigliamo
sappiamo che è prezioso
guardarci
pronti ad accogliere
la nostra credula incredulità..

 

8
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 21/04/2012 11:55
    Un modo di poetare unico, bello e da apprezzare moltissimo.

6 commenti:

  • loretta margherita citarei il 20/04/2012 20:01
    ottima le tue poesia invitano a riflessione complimenti
  • Gianni Spadavecchia il 20/04/2012 18:23
    Molto personale e introspettiva. letta con attenzione. Bella!
  • denny red. il 20/04/2012 17:10
    Bella!! Son rimasto li.. Incantato. Bravissimo!! Roberto.

  • Anonimo il 20/04/2012 16:02
    Noi che senza esercizio ci rassomigliamo
    sappiamo che è prezioso
    guardarci
    pronti ad accogliere
    la nostra credula incredulità..

    Bellissima
  • Anonimo il 20/04/2012 11:40
    Fondamentale riconoscersi e quindi accogliersi. Bellissima poesia, complimenti!
  • Anonimo il 20/04/2012 09:27
    Noi che senza esercizio si rassomigliamo. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0