accedi   |   crea nuovo account

Passeggiando

Un passo dietro l'altro
nelle prime ore del mattino.

Un vento dolce e fresco
accarezza il mio viso.

Un fiore colto nel prato
mi ricorda che te ne sei andato.

Un passo dietro l'altro
per tornare verso casa.

I primi colorati raggi di sole
invadono la vallata.

Il canto del cuculo ricorda
che la primavera ormai è arrivata.

Un passo dietro l'altro
diventa una conquista.

Lo sguardo perso all'infinito cielo
diventa un'illusione.

La mano raccogliendo fiori
diventa fonte di rancori.

Un passo dietro l'altro.
Eccomi arrivata

 

11
11 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 21/04/2012 11:22
    "passeggiando" nel titolo diventa quasi una metafora autoironica ed umoristica (come direbbe pirandello). "Un passo dietro l'altro diventa una conquista" nei confronti della vita di ogni giorno. Un passo dietro l'altro che non mi sembra proprio una passeggiata ma un'arrampicata dove "La mano raccogliendo fiori diventa fonte di rancori" come se qualche piccola gioia durante il cammino non servisse ad allietare ma a ricoprdare gioie più grandi ormai perdute. Poesia semplice che ad un paesaggio umano ne affianca uno primaverile con delle piccole citazioni descrittive, forse troppo focalizzate ed estemporanee nei singoli distici. Il risultato è ottimo comunque e la poesia è poesia delle migliori. Brava Stella
  • Anonimo il 21/04/2012 09:31
    davvero molto delicata... bellissima!
  • roberto caterina il 20/04/2012 18:15
    È una bella metafora dei passi consecutivi, gli impegni che costellano il nostro vivere e lo separano dalla morte...
  • Anonimo il 20/04/2012 16:55
    È un po'la metafora della vita. Questo camminare portandoci appresso tanti momenti, tante situazioni ed accorgerci, all'improvviso, d'essere giunti alla fine. Brava!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/04/2012 15:40
    Un mosaico sentimentale... con tanti tasselli di amorevoli passi... E l'arrivo... E la fine di tanti...
    CIAO STELLA
  • Auro Lezzi il 20/04/2012 11:58
    Bhè non è proprio il cammino della speranza ma è un inizio contro l'immobilismo... Presto correrai...

11 commenti:

  • Teresa Tripodi il 21/04/2012 11:54
    un passo dopo l'altro ed anche lentamente tipo lumachina affinche tu possa ammirare i colori davanti e lasciarti alle spalle quelli già visto... bella e delicata... GO... andiamo a ballare il mambo assieme poi siiiiiiiiiiiiiiiiiiii
  • Andrea Pezzotta il 21/04/2012 11:03
    una delicatissima poesia dove si vede il potere poetico del semplice "passeggiare" (che poi di semplice non ha proprio nulla)
    i miei complimenti!
  • stella luce il 21/04/2012 09:37
    sono passi lenti ed attenti adesso i miei... per nulla perdere e per tutto vedere... sia nel cuore che nel corpo non posso fare diversamente... ciao e grazie a tutti...
  • mauri huis il 21/04/2012 08:06
    Chiedo scusa per il ritardo e apprezzo questo tuo amaro testo, che vale la pena leggere attentamente. Piaciuto. Ciao, Mauri.
  • loretta margherita citarei il 20/04/2012 20:12
    molto apprezzata complimenti
  • Gianni Spadavecchia il 20/04/2012 16:42
    Una camminata piena di pensieri, stracolma di ricordi.
  • Anonimo il 20/04/2012 16:20
    Un passo dietro l'altro, ancora camminerai... il sole accarezzerà il tuo viso... il tuo cuore.

    Bellissima.
  • Anonimo il 20/04/2012 15:36
    Molto bella... intensa e profonda... piaciuta molto!!!
  • leopoldo il 20/04/2012 15:27
    Non fermarti.. Stella luce, non arrivare continua il tuo splendido cammino! Le emozioni ci seguono solo se ci muoviamo!
  • Anonimo il 20/04/2012 12:21
    Il primo passo è proprio il... passeggiare e il guardarsi intorno, passo dopo passo, come stai facendo. Tenerissima, dolcissima Stella!
  • Vilma il 20/04/2012 12:05
    un passo dietro all'altro... questa è la vita
    molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0