PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel deserto

invidio
gli alberi, la terra, i fiori
che nel primaverile tempo
beneficano della feconda pioggia
che doviziosamente scende a rinverdire,
a rigenerare, donando certezza
di vita.

Sulla mia terra assetata
baciata da un bastardo sole
di solitudine che prosciuga
speranze, condensando in nuvole
i sogni che evaporano sfaldandosi,
da lungo tempo più non piove
acqua di vita.

In apprensione, scandaglio
la mia sorgente che ogni giorno
s'abbassa di livello,
temendo e gemendo.


Cosa ne sarà di me
se acqua d'amore più mi bagnerà?

Cosa ne sarà di me
se sempre più assomiglio
ad un tuareg che cammina di notte
fra solitarie dune
con una pietra d'opale sul cuore
sorseggiando acqua di consunti
ricordi per non morir di sete?

 

9
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 21/04/2012 11:56
    Nella sua tristezza esplode tuttavia l'alta poesia.
  • Rocco Michele LETTINI il 20/04/2012 16:14
    Nel deserto non c'è posto per una deliziosa Tua poesia... Coraggio... è solo malinconia (non voluta... lo so...)
    Beati quelli che di dolor non cibano...
    Comprensibile la Tua chiusa...
    CIAO LORETTA
  • Grazia Denaro il 20/04/2012 16:13
    Nella vita non bisogna mai perdere la speranza, come le stagioni che si susseguono durante l'anno, verranno giorni in cui la sorgente d'amore si colmerà e l'affanno per la perdita del prezioso liquido che è fonte di vita nonché d'amore ti bagnerà come in una catarsi benefica che ti rigenererà. Lirica molto bella e profonda, scritta come sempre magistralmente, apprezzatissima!

7 commenti:

  • Alessia Torres il 20/04/2012 19:40
    Si sente in queste sentite strofe tutta l'intensità della tua tristezza...
    Ma nel deserto talvolta può apparire un'oasi...
    Poesia sapientemente espressa!!
  • Giacomo Scimonelli il 20/04/2012 17:02
    malinconia e tristezza vivono in questi versi.. versi che arrivano al cuore... stupenda
  • Anonimo il 20/04/2012 16:53
    Molto bella... intensa e vibrante... piaciuta molto!!!
  • roberto caterina il 20/04/2012 16:43
    certo non bisogna mai perdere la speranza.. e sfiduciarsi.. nella malinconia del deserto poi nascono i pensieri più vicini alla verità..
  • Anonimo il 20/04/2012 16:42
    Amica mia Lor, ti consiglio di andare a Lourdes e di bagnarti nell'acqua di quelle vasche!
    In alternativa ti posso buttare un secchio d'acqua io, ma con tanto affetto!
    Bravissima come sempre.
  • Anonimo il 20/04/2012 16:14
    Sono cupi e tristi i tuoi pensieri Lor...

    Bellissima poesia.
  • Vilma il 20/04/2012 16:05
    anche se molto malinconica, davvero molto bella
    un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0