PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pensiero

Dal porto si leva odore di mare
lievi ondeggiano le barche ormeggiate
un bianco gabbiano da scoglio si leva
un gozzo di legno il faro costeggia
le reti sul molo stanche riposano
un remo d'accanto fa loro compagnia
cammino in silenzio su questo molo
ascolto l'acqua che lieve rumora
lo sguardo al gabbiano che in azzurro veleggia
penso al tuo viso che gioia mi reca
lontana tu sei in loco a me ignoto
ma volge il pensiero al tuo dolce sorriso.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessia Torres il 24/04/2012 17:40
    Un marino paesaggio che scalda pensieri d'amore...!
    Molto bella nella sua significativa evocazione!
  • loretta margherita citarei il 24/04/2012 16:18
    apprezzatissima complimenti
  • Anna Maria il 24/04/2012 09:19
    malinconico ma pieno d'amore per chi non è fisicamente accanto, ma è vicino col cuore
    bellissima e struggente

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0