PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il venticinque Aprile

Non è
solo un numero
quel quarantaquattromilasettecento,
sono spiriti
che volano ancora
e ci ricordano
la loro immolazione
per la Libertà
di questo nostro Bel Stivale
con Pallone annesso;
soppesiamolo,
rispettiamolo,
amiamolo.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

I 44700 sono le vittime uomini, donne, monarchici, comunisti e democristiani, di quei 300000 partigiani della Resistenza che hanno collaborato con successo alla liberazione d'Italia.


1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • roberto caterina il 24/04/2012 17:32
    una giusta riflessione, una data che va commemorata, simpatico il riferimento al pallone
  • loretta margherita citarei il 24/04/2012 16:08
    data importante che deve essere sempre commemorata
  • Don Pompeo Mongiello il 24/04/2012 13:10
    Il Pallone annesso, sarebbe la Sicilia, parte integrale dell'Italia nostra. Vorrei ancora aggiungere che qui sarebbe stata una bestemmia scrivere in dialetto o in modo arcaico, come spesso faccio io.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0