PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio passato

Non nei potevan deturparlo
Né streghe soggiogarlo.
A sera
Al rimembrar continuo
Ceneri dì
Lacrime cadon
Ne le primiere grinze
Il mio passato?
Non torna
Nel fluire assiduo
D'ore morenti.

 

5
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • stella luce il 26/04/2012 16:44
    avere un passato che nulla può scalfire, significa avere vissuto in pieno la propria vita... e ricordarlo ci può anche portare qualche lacrima e nostalgia, ma saranno rocordi dolci... credo che tutti in cuor nostro si speri di arrivare ad avere un passato dolce da ricordare...
  • Anonimo il 25/04/2012 19:56
    Il passato è la prova di aver vissuto fino al presente. Bene, male? ormai è passato!. Il presente è invece una nuova opportunità di ricominciare. Ricominciare per quello che siamo diventati, uomini più grandi, più vecchi e più saggi. Chissà se così potremmo cambiare il nostro futuro!!!
  • Anonimo il 25/04/2012 19:21
    Bella Rocco, versi brevi ma pieni di significato. Poesia condivisa.
    Bravo, complimenti!
  • Anonimo il 25/04/2012 14:59
    ciò che ci riporta al passato- come giustamente dice Karen- è il ricordo
    ... come ponte che dal presente ci conduce idietro nel tempo... complimenti molto sentita rocco... un abbraccio
  • Don Pompeo Mongiello il 25/04/2012 14:14
    Un serto d'alloro per questa tua eccezionale davvero!
  • karen tognini il 25/04/2012 12:35
    Il passato non ritorna se non nei ricordi... ma è il presente che va vissuto possibilmente senza aver rimpianti...

    bravissimo.. scritta benissimo...

    ciao
    un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0