PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lucio

Qui dove
le due torri asinine
s'incontrano
e si salutano,
un uomo
con un nodo in gola
canta
la sua canzone;
al fine coraggio
facendosi
e le lacrime
asciugandosi,
tira fuori
il suo se migliore;
a te donna
madre, moglie, figlia,
eroina
di codesto memorabile dì,
il suo sublime canto
va.

 

4
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 25/04/2012 15:18
    Dalla è e resterà un grande. Poesie come questa lo testimoniano in modo mirabile.

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 25/04/2012 20:28
    doverosa dedica al grande lucio, bravo
  • Alessia Torres il 25/04/2012 15:10
    Questa è una bellissima dedica ad un artista dal generoso cuore...!!
  • karen tognini il 25/04/2012 14:27
    Bravo Don.. il mio plauso a codesta tua tanto bella...
  • Anonimo il 25/04/2012 14:02
    bellissima dedica... parole sublimi.. molto sentita bravo Don

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0