PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Giovedì

Fra li lampi
e le saette
che lo ciel
squarciavano,
Giove imperituro
di quel dì quarto
il Giovedì
fece.

 

4
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 26/04/2012 09:38
    Ove giace il Dì... si squarcia fra fulmini e saette... l'imperituro...

    Molto bella Don...

4 commenti:

  • Teresa Tripodi il 27/04/2012 22:08
    è il quarto giorno della settimana che Don ci regala
  • Anonimo il 26/04/2012 09:00
    Oh poeta caro agli dei, che questo Giovedì ti sia propizio! ***** Franco
  • Rocco Michele LETTINI il 26/04/2012 08:53
    Nell'augurarti una lodevole passerella settimanale in versi... Ti saluto ancora con cordialità...
  • roberto caterina il 26/04/2012 08:25
    aspettando venerdì.. ti invio tanti saluti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0