PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ciliegie

Venire agitando le maniche
di un'ampia veste
come se dovessero nascondere
delle ciliegie ormai scosse
È un segno di un amore
ribelle e rabbioso..

Preferisco pensare
che un invisibile accordo
non impedisca dolcezza
alla pelle
Quasi una maschera
indossata per dire
stupefacenti parole
dalla cima di una cascata..

Quasi un silenzio non infranto
Da un tramonto
che dà piacere..

 

7
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/04/2012 17:18
    Lo stile e la forma porta ormai la sua firma inconfondibile in un contenuto molto saggio.
  • Vincenzo Capitanucci il 26/04/2012 09:35
    Quasi un silenzio non infranto... da stupefacenti parole...

    Bellissima Roberto..
  • Rocco Michele LETTINI il 26/04/2012 08:59
    E il Tuo perlame poetico risplendeee!!!
    Lodevole come sempre...
    Il mio plauso... ROBERTO

3 commenti:

  • Anonimo il 23/12/2013 09:19
    hai uno stile interessante. non ti conoscevo, ti seguirò
  • loretta margherita citarei il 27/04/2012 05:42
    incantevole il tuo verseggiare
  • karen tognini il 26/04/2012 09:12
    Splendida Roberto... mai scontato il tuo poetare...
    un tramonto da ricordare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0