PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sabato

Pe' nun fa
scornar
li capoccioni,
che a Saturno
han levato er giorno,
de questo dì
che Sabbat
han fatto,
noi na pennichella
a la faccia lor
ce famo.

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/04/2012 16:34
    È IL MIO GIORNO DI NASCITA... COME NON APPREZZARLO ANCHE NE LA TUA DIALETTALE POESIAAA? DON POMPEO
  • roberto caterina il 26/04/2012 16:27
    Sul sabato si sono sempre tutti accaniti: il sabato fascista, il sabato forzista, il sabato italiano.. L'aveva già un po' intuito Leopardi che mancava qualcosa al sabato... In tempi di antipolitica ci sta che il sabato di Don Pompeo se lo siano preso i capoccioni..

4 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 28/04/2012 12:50
    Il sabato... il giorno di riposo degli ebrei... in cui si dedicavano ad onorare Dio... ma anche a lapidare chi lo trasgrediva... Gesù portò su questo argomento... l'Amore della Sua luce...

    Bravo Don... forse dovresti riproporre la domenica... il giorno del sole... il giorno del Signore...
  • Teresa Tripodi il 27/04/2012 22:12
    mi piace il sabato piú della domenica... ma questo ha la capa tosta a quanto pare... bella Don
  • Don Pompeo Mongiello il 27/04/2012 07:08
    Chi per caso attente la poesia "Domenica" l'ho già pubblicata molto tempo fa.
  • senzamaninbicicletta il 26/04/2012 16:14
    bella è molto profonda nonché piacevolmente condivisa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0