accedi   |   crea nuovo account

Le quattro stagioni per non finire mai di cambiare

Si riaccende il delicato profumo della primavera
e il bimbo con l'attenzione, prova la sua prima emozione.

L'infanzia dell'estate sprigiona tanta energia
nella vivacità e sincerità dell'anima.
Con un intenso desiderio di crescere
che brucia nel cuore.

Nell'autunno si disperdono i pensieri
dell'adolescente,
raccogliendo le foglie che cadono
la sua mente vola nel futuro
e coglie ogni attimo della vita.

Arriva l'inverno e a quell'età
adulto si chiamerà
ma a crescere continuerà.
Tra il gelo e il fuoco del camino
guardando indietro e avanti
nel mezzo
della valle della vita
che non smetterà mai
di cambiare la stagione dell'anima.

 

5
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/04/2012 16:30
    Le stagioni della vita vengono descritte dall'autrice in maniera intensa, proprio come le sa raccontare il suo cuore. Davvero significative e profonde le metafore che accompagnano le descrizioni di ogni poetica immagine. Piaciuta tantissimo.
  • Rocco Michele LETTINI il 26/04/2012 19:33
    Un'intensa poesia...
    L'infanzia... L'adolescenza... La giovinezza... La vecchiaia...
    Le quattro stagioni del nostro vivere... decantate con maestria nel carisma del Tuo animo... "PURO" sottinteso...
    Il mio plausooo!!! CIAO SARA

5 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 18/06/2012 14:15
    Bella... ma, se le stagioni non fossero distinte, bensì compenetrate l'una nell'altra?
  • Anonimo il 04/05/2012 21:52
    Le stagioni si avvicendano come pure gli anni e ci aiutano a conoscere meglio e a crescere, se pur apparentemente sembrano sempre uguali. Molto bella!
  • sara zucchetti il 27/04/2012 14:20
    Grazie mille amici, sono contenta che vi sia piaciuta!
  • Anonimo il 26/04/2012 19:01
    bella sara, ogni stagione un momento della vita
  • denny red. il 26/04/2012 18:01
    Molto Bella! Sara, il tempo invita colora lascia si ferma.. li.. si accendono stati d'anima, cammini camini valli stagioni Vita che non smetterà mai di cambiare... Un Bel leggere Dolcissima Sara, Sempre Bravissima!! Un Abbraccio...