PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando il niente diventa tutto

Ho due occhi
eppure non so vedere le bellezze del mondo..

ho due orecchie
eppure non so sentire i suoni più belli..

ho una bocca
ma le mie labbra spesso pronunciano inutili parole..  

ho due mani
e non tocco che il vuoto

ho due gambe
ma non ho mai girato il mondo..

ho tutto per essere felice
eppure inconsciamente trovo sempre il pretesto per essere triste..
e tu invece?

Sorridi immaginando un mondo
che i tuoi occhi non vedranno mai..

qualcun altro invece, regala abbracci senza braccia
e disegna con gli sguardi passi che mai farà..

in qualche parte nel mondo qualcuno immagina suoni mai uditi

urla ma nessuno lo sente..
la sua voce non sa, pronunciar parola..

eppure, quanti sorrisi e risate
mostrano fieri sui loro visi..
ed io invece?

Farfuglio parole a metà
voglio voglio
ma non mi rendo conto di aver già tutto..

 

7
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • denny red. il 28/04/2012 00:41
    Brava!! e.. devi sempre ricordartelo che hai tutto, e non voglio dire che.. solo ricordarlo che.. e niente più.. Bellissima!! Poesia.

  • senzamaninbicicletta il 27/04/2012 22:52
    un'intospezione a 360° molto bella e profonda bravissima
  • Marco Belsette il 27/04/2012 21:45
    Mi è piaciuta tantissimo, una personale consapevolezza che se estesa al mondo intero renderebbe la vita molto più bella per tutti. Complimenti..
  • Rossana Russo il 27/04/2012 16:33
    Personale ed universale..
  • Gianni Spadavecchia il 27/04/2012 16:29
    Ottimo punto di vista, molto personale però e quindi risulta molto difficile da giudicare. Posso solo dirti che nei tuoi versi si avverte dolore perchè tutte le bellezze non riesci più ad apprezzarle, tutto ciò che è tuo sembra nulla, proprio vorresti più di quel "tutto" che gia hai;difficile accontentarsi quando si ha un desiderio. Bello sfogo.
  • Anonimo il 27/04/2012 11:34
    Rossana Russo, hai scritto una bellissima poesia! Complimenti. Franco
  • Anonimo il 27/04/2012 11:13
    ma il tuo spirito e la tua anima sanno perfettamente che tu hai tutto questo... cisono momenti particolari della vita che pur avendo tutto ci si sente vuote... molto brava a partecipare queste sensazioni ti abbraccio