PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nella notte della fata...

Appari e scompari
sei cosi,
come un quasar sperduto nell'universo
ti vedo far luce in un mare di buio
e confonderti col vuoto attorno... nell'attimo dopo...

Il caldo del sorriso e il freddo degli occhi...

Sei la regina dei contrasti
cambi forma e colore
in treni di istanti
che a me,
sembrano millenni...

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0