accedi   |   crea nuovo account

Morte di un amico

La vita, bella, potrebbe essere,
se non fosse, spezzata,
spesso e all'improvviso,
da tristi eventi.

A volte, la mia mente,
vaga, per obliare,
ma, nel lungo cammino,
spesso incontra tristemente,
quegli attimi amari,
che portò con sè il respiro fraterno,
ancor vergine del mio caro amico.

Rivivo, quei giorni,
la lotta con la vita,
la speranza, la resistenza, la volontà, si coalizzarono,
ma impari e vano, fu il tentativo.

La morte, ben presto calò,
e portò con sè, la vinta vita,
nel regno dei non più,

nel regno della pace,
a noi, sulla terra negata.

La vita, senza girarsi,
continua così, il suo cammino,
verso sconosciute mete.

La mia mente, invano,
cerca di seguirla, di capire,
m'accorgo così,
del bene che ti capitò,
oh, amico mio,
quando la morte, ti rapì,

c'è chi aveva capito,
che il tuo cuor sincero e puro,
di certo, non avrebbe retto,
alle infamie e ai compromessi
che la vita spesso esige.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Andrea Pezzotta il 27/04/2012 14:35
    una poesia molto intensa che sprigiona enormi emozioni, sono ricordi che questi versi esprimono alla perfezione, complimenti

3 commenti:

  • silvana capelli il 06/06/2012 13:46
    La vita senza girarsi continua il suo cammino, questo cuore sincero possa finalmente avera la vera felicità.
    una poesia vera di intenso dolore. Tutti prima o poi ci passiamo su qesto sentiero.
  • stella luce il 29/04/2012 19:34
    ho iniziato la lettura presa dai tuoi versi, poi una volta giunta al finale ho pianto...è come rivedere i giorni dell'addio ad un mio caro amico... il suo cuore era troppo puro e sincero per reggere la sua vita fatta di problemi, e tanto altro dolore... si è ucciso... e ti assicuro penso a lui spesso ed al dolore che sono certa fosse tanto nel suo cuore... grazie per questi versi...
  • roberto caterina il 27/04/2012 13:42
    C'è molto dolore, molti ricordi, grande intensità..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0