accedi   |   crea nuovo account

Tremo

Tremo,
tremo per la tanta emozione,
vorrei scrivere ma la penna
non vuole proprio andare
là dove le dice la mia mano

ho nella mente l'immagine di lei,
vedo i suoi occhi avidi di mie parole
e così pieni d'amore,
vedo quelle naturali fossette
che le si formano ai lati della bocca
quando abbozza un sorriso

so che soffre,
lo so perché soffro anch'io;
è come se ci fosse stato tolto il paradiso,
quel profumo di lavanda, le rose,
l'erba fresca e il gelsomino
tutto è sparito,
lasciando il posto ad un arido deserto

è così lontana,
a volte mi chiedo cosa fa lei
per sopperire alla mancanza,
per non pensare, per non piangere...
io dal canto mio
ho imparato a vivere a metà

questo mezzo cuore
batte solo per tenermi in vita,
solo mezzi respiri, solo mezze parole,
ho persino annullato i sospiri,
li ritrovo di notte con i miei pensieri,
quando sono solo,
quando sono troppo stanco
per combattere e cacciarli via

sto tremando ancora,
in questa notte fredda e silenziosa
ma anche così triste,
come sempre quando vago nell'assenza
e voglio urlare che l'amo...
l'amo perché mi tormenta,
l'amo perché grazie a questo amore
io mi sento vivo,
l'amo perché
è la cosa che so fare meglio

tremo,
e trema la fievole luce
della candela
a decretare la fine del mio intimo sfogo,
osservo questo scritto
ch'è pregno d'inchiostro nero e dolore,
pregno di me, di noi,
e di questo immenso amore che soffre.

 

6
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rossana Russo il 28/04/2012 00:01
    Dolorosamente stupenda e scritta in modo impeccabile complimenti

7 commenti:

  • augusta il 29/04/2012 09:13
    scrivi in modo divinamente, ancora una volta molto bravo...
  • Doriano Aquino il 28/04/2012 11:09
    Mi complimento con te, non è facile trasmettere emozioni e tu lo hai fatto.
  • stella luce il 28/04/2012 10:45
    adoro questi versi... grazie grazie... li sento molto miei
    un amore vero, forte e sofferto per non potere essere vissuto...
    .. so che soffre,
    lo so perché soffro anch'io;
    tanto amore e tanto dolore... bravissimo Poeta!!!!
  • Marco Belsette il 28/04/2012 09:54
    Grazie...
  • karen tognini il 28/04/2012 09:37
    Bravo Marco.. una bella lirica.. distillato di amore e tristezza..

    osservo questo scritto
    ch'è pregno d'inchiostro nero e dolore...
  • senzamaninbicicletta il 28/04/2012 09:13
    si trasmette forte tanto diolore ma anche un sentimento ch'è morto solo a metà, molto bella
  • Elisabetta Fabrini il 28/04/2012 08:39
    Meravigliosa... i miei applausi!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0