PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Domenica o sonntag

Agghindati come ben si convien,
li boni contadini cristiani,
lassano le zappe
e a lo paese vanno
ad onorar lo Signore;
l'altri
lo sguardo ne lo irto cielo
levano
e lo Astro divino
venerano.

 

5
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 28/04/2012 17:52
    Il giorno del sole... il giorno del Figlio.. bellissima Don... due modi di venerare Dio...

    Grazie Don...

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 28/04/2012 20:47
    sempre bravo ed originale
  • Anonimo il 28/04/2012 20:26
    Io preferisco guardare il cielo, sperando in una rondine o in una soffice nuvola con la voglia di giocare!
  • Anonimo il 28/04/2012 18:04
    Buona Domenica e schoene Sontag a te, Caro Don Pompeo! ***** Franco
  • - Giama - il 28/04/2012 15:51
    due modi diversi di vivere la Santa Domenica, in ogni caso comtemplativo l'uno e l'altro; certo la preghiera produrrà i frutti attesi da ogni buon cristiano...
    Bravo don
    saluto
  • roberto caterina il 28/04/2012 15:09
    Una domenica d'altri tempi che ha un suo fascino rurale, oggi forse conservato in alcune parti del Tirolo (per questo forse sonntag nel titolo)...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0