PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Saltimbanco

amo follemente il sogno
e non lo fuggo mai
quando dagli occhi tuoi
mi rapisce il surreale

e m'investe la tua essenza
mi droga come l'oppio che
aspiro dalla tua bocca
o che la lingua sugge
sfiorando il seno gonfio
che stringo nelle mani

e non m'importa
della realtà dove non sei

di questo malinteso
che mi lega assieme i lacci
di queste scarpe strette

sono un folle che
col bicchiere in mano
gira sulle punte
urlando il tuo nome
sul tavolino d'un bistrot

e tu - la mia mania -
bella da impazzire
ti narra un cantastorie
folle quanto me

 

7
9 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 29/04/2012 17:50
    Molto, molto intensa, sicuramente di non semplice lettura perchè richiede una riflessione approfondita. Eccola, la vita che ci investe con la sua essenza, che ci esorta a trarre dalla sua semplicità le cose più grandi, che ci insegna che nessun volo rappresenta mai una perdita di tempo o un'occasione sprecata. Bene, bravo. Cordialità.
  • Anonimo il 29/04/2012 16:41
    Versi molto intensi che esprimono una appassionata dedica per una persona davvero molto speciale. Una passione che l'autore dichiara al mondo intero, urlandola persino seduto a quel tavolino di un bistrot o all'interno di un sogno che è destinato a non finire mai. Sentimenti espressi poeticamente, in maniera corretta ed emozionante. Piaciuta tanto. Complimenti!

9 commenti:

  • Elisabetta Fabrini il 01/05/2012 10:30
    L'amore è follia... da vivere tutta!
    Bravissimo!
  • stella luce il 01/05/2012 00:12
    ama i tuoi sogni... e diventa pure un folle di magnifici versi...
  • Rossana Russo il 30/04/2012 10:34
    Bravissimo come sempre
  • mauri huis il 30/04/2012 08:35
    Bella poesia di suggestione e descrizione dell'inebriante effetto d'una passione piena e totale. Scritta come al solito con gran padronanza di mezzi espressivi e sincerità assoluta. Molto piaciuta, Sergio.
  • Teresa Tripodi il 29/04/2012 19:52
    acrobata di un sogno che costruisce poesia... un verso una strofa un'immagine ben chiara agli occhi del poeta, gustandone il sapore di ció che agli occhi suoi si palesa stringendo un bicchiere di dolci note di passione accompagnate dal piacere che si prova ad aver tra le mani il frutto di quel desiderio viscerale che accompagna una dedica così sognatamente profonda... che dire menestrello di un racconto sognato se non Woowww bellissima
  • Anonimo il 29/04/2012 19:20
    un folle che parla d'amore... gridandolo senza remore... un amore grande... bella licira molto intensa
  • Anonimo il 29/04/2012 17:34
    Le tue dediche sono favole d'amore... semplici - a volte - perchè la semplicità rendere grande una favola.
  • Anonimo il 29/04/2012 17:25
    Un saltimbanco folle, ubriaco d'amore per la vita. ***** Franco
  • karen tognini il 29/04/2012 16:34
    Bellissima... e lei da impazzire... grande desiderio.. gran bella poesia di una dolcezza sensualissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0