accedi   |   crea nuovo account

Il Tutto fu

Il tuo silenzio,
come una macabra sentenza,
ha trasformato
i brandelli della mia anima,
in una soave melodia.

Tu,
ascolta il mio silenzio,
ormai non c'è più spazio
nel mio cuore,
nella mia mente
stanca.

Ancora
pochi ed ultimi utopici spasmi,
per un volto
che non può più tornare
e poi...
più nulla.

Tu,
diverrai
oscura entità,
lontana.

Il Tutto..
fu...

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/04/2012 22:51
    Lentamente si spegne anche la voce e i versi s'oscurano sempre più. Molto bella questa tua poesia, si percepisce tutto il dolore. Complimenti!

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0