accedi   |   crea nuovo account

Nel silenzio della vita

La solitudine e' la compagna del nostro essere
quando si presenta vorrebbe starti sempre accanto
a volte ha un bel viso
allora ci convivi e l'accetti
a volte è un mostro e t'incatena deturpandoti l'anima...
nel silenzio della vita
l'incontriamo spesso
e nei momenti d'abbandono
senza accorgerci ci nascondiamo
rimanendo soli con il ghiaccio nel cuore...
[Nel buio della solitudine
l'unica ombra che vedi
è lo scorrere della tua vita
che silenziosa t'accompagna
e sfugge impietosa...

 

7
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giacomo Scimonelli il 30/04/2012 11:59
    versi condivisibili e veri... la solitudine è compagna di vita... tante volte siamo noi a cercarla per rigenerarci, altre volte è lei che viene a cercarci... profondità in versi ben scritti che coinvolgono il lettore
  • Ettore Vita il 30/04/2012 09:23
    Poesia triste, ma vera.
    Mi riporta alla mia solitudine, tante volte sperimentata amata ed odiata.
    La solitudine nasce da uno sguardo che si ritrare dal mondo circostante che non accettiamo.
    Camminiamo tra la folla e ci sentiamo soli, chiusi in noi stessi, nei nostri pensieri.
    A volte ci facciamo coccolare dalla solitudine.
    Altre volte è una corazza che ci isola dalle cattiverie. Ma anche uno stato dell'animo inquieto che ha bisogno di pace e di guardarsi dentro.

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 01/05/2012 18:12
    la solitudine ha i volti che a lei si danno per sopperire alla carenza di amore, ma è sempre però il tiranico mostro ad opprimere, notevole, peppì, piaciutissima
  • anna marinelli il 01/05/2012 07:30
    una poesia struggente che denuncia un male sottile, quello della solitudine... l'essere umamo, si sa è un animale sociale, non potrebbe mai vivere senza confrontarsi con i suoi simili, non si arricchisce se non si spende agli altri... Giuseppe, grazie di questi versi meravigliosi che ognuno può fare propri... io li ho fatti miei... e li sento a pelle...
  • Gianni Spadavecchia il 30/04/2012 16:37
    Solitudine, amica-nemica dei nostri giorni, compagna delle nostre giornate. Antagonista ed aiutante nella vita.. Bei versi!
  • salvo ragonesi il 30/04/2012 11:08
    in molti casi sono molto verosimili queste tue riflessioni. nello scorrere della vita capita anche questo. piaciuta. salvo
  • Anonimo il 30/04/2012 09:43
    Molto bella Giuseppe:
    La solitudine e' la compagna del nostro essere
    quando si presenta vorrebbe starti sempre accanto
    a volte ha un bel viso
    allora ci convivi e l'accetti
    a volte è un mostro e t'incatena deturpandoti l'anima.
    Condivisa e sentita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0