accedi   |   crea nuovo account

Sarà L'infinito dentro i tuoi occhi

È bastato un attimo
Un decimo d'infinito
Per comprendere

Per guardarti
E capire

Io so
Davvero
Io so
Che tu non mi conosci
Ne io
In fondo conosco te

Ma credo in queste parole
Ho dato loro vita
È una mia capacità

La mia forza

Io credo nel valore delle persone che soffrono
Io credo
Nell'amore
Che rimane per sempre
Io credo
Nella comprensione del silenzio

Tu forse non lo saprai mai
Oppure
Un giorno
Tra un secolo
O pochi secondi

Queste frasi ti colpiranno
Ti renderanno consapevole
Che sto parlando di te

Non so se mi cercherai
O se vorrai capire
Perché

È questa la mia favola

La storia di un angelo che ha voluto fortemente essere uomo

Per la vita
Per la scelta
Per il destino

Ed ora

Sarà l'infinito dentro i tuoi occhi
Ed i miei

L'abisso per contenerli

 

10
11 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Anonimo il 02/05/2012 12:45
    Aspirazioni fanciullesche queste tue. Di solito l'amore puro è un "gioco" per bambini, poi col tempo si percepisce come l'eterno e la purezza non appartengano a questo mondo. Di certo è bello sognare, e se hai appoggiato il cuore su qualcuno/a che suscita certe emozioni, tanto vale seguirle
  • Rosarita De Martino il 01/05/2012 20:35
    Mi capta, mi conquista questa tua capacità poetica di scoprire l'infinito attraverso il linguaggio misterioso dello sguardo. Complimenti! Accetto con piacere la tua amicizia. Rosarita
  • Roberto Tommasi il 01/05/2012 12:09
    Complimenti, mi piace molto!
  • stella luce il 01/05/2012 12:03
    versi stupendi... che arrivo al cuore... bravo/a Angel... e spero che i tuoi versi siano arrivati a chi tu li hai destinati...
  • Anonimo il 30/04/2012 23:33
    Bellissima poesia... molto intensa.

    Mi piace come scrivi. Bravo complimenti!
  • Anonimo il 30/04/2012 20:27
    Bellissima poesia... molto sentita. Complimenti.
  • Anonimo il 30/04/2012 18:54
    Bellissima poesia... sentita come carezza, come il sogno dei sogni, ma sentitissima anche come schiaffo per quel desiderio che rimarrà solo un sogno... Anna Rita Iotti
  • Anonimo il 30/04/2012 18:50
    Bellissima poesia... sentita come carezza, come il sogno dei sogni, ma sentitissima anche come schiaffo per quel desiderio che rimarrà solo un sogno!
  • rosanna gazzaniga il 30/04/2012 18:33
    Un angelo che ha voluto essere fortemente uomo... Dalla lirica così bella, sembrerebbe esserci una conferma! Complimenti, le tue poesie sono incantevoli, piene di partecipazione!
  • augusta il 30/04/2012 16:30
    credo e penso, che rispetto ad altri, che scrivono su questo sito, tu abbia una marcia in più...
  • Gianni Spadavecchia il 30/04/2012 15:56
    Bellissimi gli ultimi versi. Infiniti in questa poesia sono la tua dolcezza e bravura nel comporre. Complimenti davvero, ottima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0