accedi   |   crea nuovo account

Don Peppe - Canto III

A curarsi del curato
c'è la Tina massaia bona,
che le fa pure il bucato
con un sorriso che le dona;
c'è anche il sacrestano ben educato
che la campana pure sona,
e tutto il vicinato
soddisfatto assai è dell'operato.

 

5
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 01/05/2012 10:41
    Mi sono perso questa cantica Don Pompeo, comincio dal canto 3, dove questa perpetua mi sembra molto simpatica e vado subito a vedere gli altri 2.
  • Rocco Michele LETTINI il 01/05/2012 09:49
    È l'omelia del Tuo poetare? E il Tuo "DON PEPPE", ne lo terzo canto gode de lo plauso del vicinato che contento è del suo rimatooo!!! DON POMPEO
  • Vincenzo Capitanucci il 01/05/2012 09:15
    Nella chiesa di Don Beppe... s'incontra gioia e rime...

    Bravo Don...

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 01/05/2012 20:50
    gradevole quadretto apprezzata
  • Anonimo il 01/05/2012 10:21
    don Peppe..è un fortunato... bella Don bravissimo...
  • Anonimo il 01/05/2012 09:19
    Uno sguardo di vita alla parrocchia pieno di pace e serenità operosa. Un'isola serena in mezzo al mare. ***** Franco
  • - Giama - il 01/05/2012 09:18
    una scena del quotidiano, un quadretto vivente che in maniera gioisa spero preluda al canto IV...
    bravissimo Don!
    ciao ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0