accedi   |   crea nuovo account

Al molo del porto

Seduta su di un molo
sotto il sole
dinnanzi agli occhi
variopinte imbarcazioni
con nomi da bizzarri a banali
svariate bandiere
timoni nasse boe e galleggianti.

Pilastro eretto al mio lato mancino
con lungo ponte a dritta sopra il mare
spadara ormeggiata al navigare
riposa su quest'acqua cristallina.

Arriva volteggiando al mio cospetto
con grazia nella sua acrobazia
in alto e poi di stallo
giú di colpo
la preda non ha scampo
una beccata e via
dal bianco e delicato volteggiare sfidando il blu dorato
gabbiano sul mare.

I pesci a pelo d'acqua voglion stare
in branchi e solitari
dalla corrente spinti
carezzano il sale di questo mare
nuotando tra le ombre e nei riflessi di abissi.

 

10
11 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 21/07/2014 10:10
    Una descrizione vivacemente impressionista che permette a chi legge-ascolta di vedere in accordo con le pennellate colorate dei versi.

11 commenti:

  • vincent corbo il 18/05/2012 20:02
    Sembra che in questa poesia ci sia una musica allegra e serena in sottofondo. Non è facile creare queste suggestioni.
  • Gianni Spadavecchia il 02/05/2012 16:44
    Belle e semplici parole per ammirare il sole, il mare e le navi.
  • stella luce il 02/05/2012 11:02
    pare essere con te davanti a quel mare... e chi lo sa magari un giorno non lo si possa fare... bellissimi versi
  • Anonimo il 01/05/2012 23:57
    Una bella poesia descrittiva, fatta di schegge visive, bella bella! Un abbraccio Teresa
  • senzamaninbicicletta il 01/05/2012 23:31
    è bella davvero teresa sei proprio brava e la descrizione è delicata anche quella del gabbiano che pesca hai scritto una poesia coi fiocchi. bravissima
  • Anonimo il 01/05/2012 23:00
    Le immagini che hai descritto, sono molto belle... mi sembra di vederle... i tuoi occhi sanno osservare oltre...

    Molto bella. Bravissima
  • Anonimo il 01/05/2012 21:51
    Una descrizione viva e ricca di particolari, colta con gli occhi di chi osserva con l'intimo senza fermarsi in superficie. Bravissima Teresa!
  • Attanasio D'Agostino il 01/05/2012 21:14
    Il tuo occhio attento coglie l'attimo, prima che svanisce, per regalarlo ai cuori magica poesia carica d'immaggini ed emozioni
    un caro saluto
  • Rocco Michele LETTINI il 01/05/2012 21:06
    Una cartolina dal porto... policromatica...
    Il mio plauso... TERESA
  • Donato Delfin8 il 01/05/2012 20:54
    belle immagini... c'è calma
    indici per cui spruzzatina
  • karen tognini il 01/05/2012 20:45
    Meravigliosa Teresa... immagini nitide... il mare ispira poesia d'azzurro cielo... I pesci a pelo d'acqua voglion stare
    in branchi e solitari
    dalla corrente spinti
    carezzano il sale di questo mare
    nuotando tra le ombre e nei riflessi di abissi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0