username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Genitori a distanza

Per voi,
bambini così fragili,
con più fragilità di tanti altri
perchè siete da soli al mondo,
senza nessuno.
Gli sbagli, le ingiustizie,
la tanta crudeltà,
i cuori senza amore,
le madri senza onore,
le guerre,
centrali nucleari con la devastazione,
han fatto a voi vedere
il volto più tremendo
del mondo, in questo mondo.
Orfani o abbandonati,
per voi non ci può essere soltanto la paura!
In questo immenso male
che v'ha portato orrore
ci siamo qui anche noi:mamme e papà a distanza,
formiche in un deserto
per darvi una speranza,
un segno dell'amore
che può cambiare tutto, testimoniando il cuore,
nel cuore di un bambino.

 

6
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2012 14:28
    Si parla di una goccia nel deserto ma guai se non ci fossero queste gocce... d'amore che non vuole ritorno... amore solo per amore! Bellissima la tua poesia ed anche tu nell'anima.
  • Anna il 04/05/2012 14:24
    Bravissima, la tua poesia mi ha commosso anche perché da poco ho aderito al progetto Save the Children adottando una bambina a distanza, la mia poesia dedicata a lei é AMINA. Un bacio
  • Anonimo il 02/05/2012 22:04
    Un messaggio di amore che tutti dovrebbero avere la possibilità di leggere ***** Non tutto è perduto per l'umanità; non ancora. Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0