PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tutto quello che dovevi sapere

Volevi crescere felice, essere lasciata in pace
E non dover discutere sempre su ciò che ti piace.
Volevo essere felice, trovare un po' di pace
E non dover rincorrer sempre un amore fugace.

Tutto quello che dovevi sapere non l'hai mai saputo,
Tutto quello che dovevo sapere non l'ho mai saputo.
E chi hai conosciuto? E chi ho conosciuto?
E chi hai amato? E chi ho amato?

E adesso contami le costole, parlami d'amore
Come se fosse ancora una giornata di sole
Mentre qui piove, mentre qui piove.

Ora che vivi libera e felice, sola e in santa pace
Capisci che quel che hai perso è quel che più ti piace.
Cosa vuol dire essere felice? È finta pace quando tutto tace.
E chiedo guerra, guerra, guerra, con un filo di voce

Tutto quello che dovevi sapere l'hai sempre saputo,
Tutto quello che dovevo sapere l'ho sempre capito
E se non t'è bastato, è tempo sprecato
E si mi è bastato, ed è tutto finito

E adesso contami le costole, parlami d'amore
Come se fosse ancora, una giornata di sole
Mentre qui piove, mentre qui piove.

 

3
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 03/05/2012 21:54
    Uno sfogo intenso, molto musicale. Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0