accedi   |   crea nuovo account

L'incastro a schiocco d'un paradiso in seno

Ognuno nasce
con un sogno di paradiso
radicato nell'intimità del cuore

incontrovertibile
viso
espanso in un profondo bisogno d'Amore sempre più ampio

nei Tuoi occhi
incontro vertigini
dipinte
in oro di cieli

da mille indaffarate

scintille danzanti

intente
ad aprire in Te
un varco d'unione

-per i nostri cuccioli una tenda-

a procurar tesori su un altro lembo immateriale del sole

rincorro un impossibile così semplice

-cuciono oli
fra "fermioni e bosoni"-

da sembrare ad occhi forieri la naturale espressione di un bottone a pressione

 

11
9 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 07/05/2012 16:23
    strepitose rime, intense e viaggianti della tua superba ispirazione a me basta :nei Tuoi occhi
    incontro vertigini
    dipinte
    in oro di cieli

    da mille indaffarate

    scintille danzanti
    .. per emozionarmi, per emozionarci
  • Don Pompeo Mongiello il 04/05/2012 14:53
    Musicalità eccellente che incornicia a meraviglia un contenuto bellissimo.
  • Teresa Tripodi il 04/05/2012 09:40
    strepitosa Vincenzo... che dire... si mostra in una sublime bellezza, colma di metafore d'amore, ma non un amore comune è puro è lirico è essenziale è DI PIÛ... chiusa tangibile quasi rumorosa da click... tipo bottone a pressione... bella bella bella
  • Anonimo il 04/05/2012 08:25
    nei Tuoi occhi
    incontro vertigini
    dipinte
    in oro di cieli

    Versi divini da brividi... non ho parole...
    Bellissima Vincenzo...

9 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 12/05/2012 08:30
    Permettimi un frammento "scintille danzanti//intente// ad aprire in te//un varco d'unione"... incominciare la giornata con questi versi è da "eletti"! Molto bella...
  • Anonimo il 04/05/2012 16:26
    Molto bella Vincè...

    "nei Tuoi occhi
    incontro vertigini
    dipinte
    in oro di cieli...

    Bellissime parole
  • Nicola Lo Conte il 04/05/2012 15:29
    Bella e delicata...
  • Alèd il 04/05/2012 14:49
    Direi che ti è venuta proprio bene
  • Don Pompeo Mongiello il 04/05/2012 14:49
    Un laudo dovuto per questa tua eccellente davvero!
  • Anonimo il 04/05/2012 12:25
    Tra fermioni e bosoni ci stan mille ladroni, non è una rima, ma un bell teorema, spin to al di là d'ogni possibilità.
    Solo tu sai parlare d'amore e quantare. Ed io ti nomino grande poeta dell'amore e t'incorono con una corona di spin tra bosoni e fermioni!
    Bravissimo Vincé!
  • senzamaninbicicletta il 04/05/2012 10:21
    incredibile romantico, poesia dolce delicata e profonda. Immagini molto significative. Bravissimo
  • rosanna gazzaniga il 04/05/2012 10:08
    Immagini insolite, bellissime!... una tenda su un altro lembo immateriale del sole, dove vivere una vita in pace, nella luce! Splendida lirica!
  • karen tognini il 04/05/2012 09:05
    nei Tuoi occhi
    incontro vertigini
    dipinte
    in oro di cieli

    da mille indaffarate

    scintille danzanti
    ... Perfetta unione... divinamente unica... dove regna l'amore vero...

    Sublime Vincenzo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0