accedi   |   crea nuovo account

Aurora marina

Perde i confini
lo sguardo,
mentre
il buio della notte
spalanca
all'aurora le porte,
distesa
sul placido mare.

Al più profondo
Amore,
per gli esseri
che la dorata
terra ospita,
ogni colore
invita.

 

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 15/05/2012 00:07
    Una lirica scritta magistralmente con versi scorrevoli e musicali che mettono in evidenza il quadro evocativo dell'aurora sul placido mare e ciò induce ad una quiete interiore ed invita a sentimenti d'amore gioiosi. Apprezzata, brava Maria Rosa!
  • Anonimo il 04/05/2012 22:36
    I tuoi potenti enjambement slanciano i versi in una maniera eccellente. Molto, molto bella. Complimenti!

4 commenti:

  • Maria Rosa Cugudda il 15/05/2012 11:11
    sempre troppo gentile, ti abbraccio cara Grazia!
  • Maria Rosa Cugudda il 13/05/2012 23:40
    Grazie Carla, non merito tanto, un abbraccio!
  • Anonimo il 13/05/2012 18:44
    mariarosa eccellenti versi... sempre brava poetessa...
  • Maria Rosa Cugudda il 06/05/2012 11:38
    Ti ringrazio tanto, Mattia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0