accedi   |   crea nuovo account

I miei pensieri

Quando soffro perché ricevo meno di quello che offro
sono orgoglioso,
perché significa che per una volta sono riuscito a dare veramente tanto
Fanno male i miei ricordi
e sono vivo,
perché se fanno così male vuol dire che sono stati ben vissuti.
Anche quando ci si sente odiare
io mi amo,
perché per odiare bisogna sapere che cosa significa la parola "amare"
Perfino quando di qualcosa mi pento
sorrido,
perché quando me ne andrò potrò dire :<<Un solo rimpianto non lo sento>>.
Sono ansioso del futuro
e ne sono felice,
perché infondo è bello avere anche solo un briciolo di speranza che il domani sia men duro.
Spero in un mondo migliore
e sono contento,
perché che bello avere ancora un mondo dove poter usare la parola "spero".
Agisco senza pensare
e mi ringrazio,
perché così capisco cosa si prova a sbagliare.
Scrivo senza voglia di arrivare,
ma lo faccio,
perché forse un po' tutti nella vita siamo attori, comici, registi, ed è questo il bello di comunicare.
Scende una lacrima dal mio viso
ma soffro poco,
perché mi hanno detto che per un litro di lacrime la vita ti regala una gioia e un sorriso.
Quando la mia amica piange e io rido
sono soddisfatto,
perché posso regalarle qualcosa che non ha già.
Dopo ogni abbandono
ringrazio il cielo,
perché aver avuto fino ad allora una persona al mio fianco è solo un dono.
Mi sento diverso
ma non mi spavento,
perché in fondo ho capito che nel mondo nessun uomo è uguale all'altro.

 

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 07/10/2015 02:06
    apprezzata... complimenti.
  • Ettore Vita il 05/05/2012 21:57
    Bella, bella, bella. Per me quasi autobiografica, solo che io non ho saputo ringraziare il cielo per aver avuto una persona accanto che non ha saputo capirmi, anzi mi ha frainteso.
    Bello sentirsi diversi ed unici. Essere un po' attori un po' pagliacci... non prendersi sul serio... considerare la vita un gioco. Perchè non c'è niente di più serio di un gioco. Complimenti

2 commenti:

  • Claudia Costa il 06/05/2012 02:58
    In questa poesia è racchiuso il tuo io, il tuo modo di vivere e di essere... mi piace!
  • Anonimo il 05/05/2012 21:20
    Tanta soddisfazione nell'essere uomo. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0