PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le mie paure

Ho paura della gente che dice sempre la verità,
perché a volte una verità fa più male di mille bugie.

Ho paura che la gente si piaccia così com'è,
senza voglia di cambiare.

Ho paura che le persone non capiscano che un traguardo raggiunto senza lacrime e sudore
è un traguardo senza valore.

Ho paura di vivere per essere felice
e non essere felice.

Ho paura di genitori che si esaltano
e poi buttano il futuro in nome dell'antico.

Ho paura delle persone che affermano di essere sempre sincere,
perché affermandolo hanno detto la loro prima bugia.

Ho paura delle persone che dicono di avere falsi amici,
perché per averli sono falsi loro stessi.

Ho paura di essere un giorno convinto di saper tutto
e di non avere più voglia di imparare.

Ho paura di perdermi e non potermi ritrovare,
perché non potrei perdermi e ritrovarmi di nuovo.

Ho paura del passato,
perché non può essere cambiato.

Ho paura della gente sempre felice,
perché è già morta.

Ho paura di un <<ti amo>>,
perché ha troppi e nessun significato.

Ho paura quando la persona che amo dice:<<Non ti abbandonerò mai>>,
perché so che non è vero.

Ho paura della morte,
perché amo la mia vita.

 

4
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • andrea il 11/01/2015 15:37
    avere tutte quelle paure..., quasi tutte sono le mie e credo che siano da gente saggia, da gente che realmente capisce la vita, saluti
  • Anonimo il 27/02/2014 00:11
    Molto apprezzata.. complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/05/2012 19:28
    Ho paura della morte,
    perché amo la mia vita...
    È lì la poesia... un mirabile distico...
    È lì il Tuo messaggio d'amore...
    È lì il Tuo animo... schietto... puro... sincerooo!!!
    BRAVO ANTONELLO... E PIO (PER ONORARE IL SANTO DI PIETRELCINA)... CIAOOO!!!

2 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2012 08:10
    Con gli ultimi versi paradossalmente hai come cancellato ogni paura... ami la vita, tutto il resto è in essa, anche la morte e si deve convivere con ogni cosa, con consapevolezza e cercando di mettere amore in ogni dove. Molto sentita!
  • Anonimo il 06/05/2012 10:14
    Il mondo è così com'è... la gente è così com'è. Quando siamo consapevoli di questo, si va avanti affrontandola... se ami la vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0