username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia amica

Nella mente ho il tuo profumo,
nei miei occhi il tuo bel viso,
il tuo sguardo che è già paradiso,
la mia anima fa vibrar.
Amica mia d'ogni giorno,
che gioisci, ... a volte affranta,
l'infame ansia di un non ritorno,
m'angoscia,... vienmi a consolar!
L'orgoglio tuo,... a volte troppo,
mi lascia sempre un po' stupito,
ma.. al mio primo tenero invito,
la tua dolcezza a traboccar.
Oh, mio Dio! Quanto ben ti voglio,
sei la mia guida ritta e onesta,
senza te son albero spoglio,
anima in pena a girovagar.
Scusa tanto la mia costanza,
se t'invito molto spesso,
sei la luce di me stesso,
amica mia non t'irritar.
Un giorno ero triste e solo,
desideravo un'amica,
ma t'ho trovata... ed ora volo,
Ti prego Lisa non m'abbandonar!

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonello Pio Bonetti il 06/05/2012 16:41
    Molto bella complimenti. Molto sentita; si nota molto

4 commenti:

  • Anonimo il 06/05/2012 20:44
    Molto sentita la tua poesia. Bella l'amicizia fra uomo e donna...

    Ps:anch'io ho scritto una poesia con lo stesso titolo, la mia amica non l'ho più vista. Non sarà il caso tuo.
  • loretta margherita citarei il 06/05/2012 19:05
    una dedica molto dolce apprezzatissima
  • Rocco Michele LETTINI il 06/05/2012 16:51
    Una lodevole poesia...
    Una singolare dedica...
    Un fantastico messaggio di sincera amicizia...
    BRAVO GIUSEPPE... CIAOOO!!!
  • Anonimo il 06/05/2012 16:46
    bellissima dedica all'amicizia e a Lisa in particolare!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0