accedi   |   crea nuovo account

Inside

Scendo uno scalino
un gradino
del mio destino
lo osservo nel suo insieme
nella sua totalità
e sposto un mattoncino
presto ascolto alla mia volontà.

Oggi voglio scrivere una poesia
perciò mi distanzio dalla realtà
sono echi irraggiungibili
il mio cuore perde parte della sua sensibilità.

E ritrovo l'anima.

Quello che desidero
ciò che sento
ora posso sentirlo
scriverlo e pensarlo
domani sarà un altro giorno
mi toccherà raggiungerlo.

Per riscoprire la vita
in me.

 

10
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/05/2012 20:03
    Condivido in pieno il tuo sentire e il tema che hai trattato.. La poesia: cos'è veramente? Sono secoli che me lo chiedo, ma indagando ogni volta "ritrovo lì la mia anima" che mi aspetta paziente. Bella, complimenti!
  • vincent corbo il 08/05/2012 11:16
    Un attimo di poesia per staccare la spina dalle preoccupazioni, dai futili pensieri.

7 commenti:

  • Anonimo il 27/05/2012 12:26
    Quello che desidero
    ciò che sento
    ora posso sentirlo
    scriverlo e pensarlo
    domani sarà un altro giorno
    mi toccherà raggiungerlo.

    Sentita Vas, bravo
  • Rossana Russo il 21/05/2012 11:59
    Troppo troppo bella e molto sentita bravissimo
  • Gianni Spadavecchia il 16/05/2012 17:33
    Il domani bisognerà rincorrerlo è vero, ma oggi il presente meglio scriverlo prima che sia troppo tardi.
  • Anonimo il 12/05/2012 00:19
    Spesso è necessario staccare la spina con la realtà e scendere dentro noi stessi per riappropriarci della nostra essenza. La poesia, per fortuna, ci può aiutare anche in questo.
    Complimenti, molto bella!
  • Alessandro il 08/05/2012 00:03
    Discendere una scalinata, un'esplorazione interiore per riscoprire qualcosa. Molto apprezzata
  • Anonimo il 07/05/2012 19:08
    Quel spostare il mattoncino dà l'idea di un meccanismo azionato per passare nelle segrete della propria anima...
    Intrigante, misterioso, oscuro il passaggio, ma necessario per riscoprirsi ogni volta alla luce del giorno.
    Molto bella Vasily!!!
  • sara zucchetti il 07/05/2012 15:54
    Bellissimi versi! "il mio cuore perde parte della sua sensibilità e ritrova l'anima"
    Sensazione di vita con speranza di gioia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0