PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se non avessi scritto

Io sono gli altri: quelli che non conosci e che salvi.
Sono quelli che non hai mai visto e che ti vogliono bene.
Sono quelli a cui hai mostrato un giardino fiorito: si semina insieme ma i fiori crescono da soli. Non serve stare lì ad aspettare.
Io sono quegli altri per cui tu hai scritto, se mai hai scritto per qualcuno.
Sono quelli che si girano e rigirano nel letto per trenta pagine;
sono quelli da cui l'amore fugge.
Si ama soli perché non si viene amati in cambio. Non serve stare lì ad aspettare.
Io sono quelli:
quegli altri che starebbero male se non ci fossi stato
e non avessi scritto.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Valentina Corbani il 07/05/2012 20:27
    Grazie a te
  • Anonimo il 07/05/2012 20:02
    E allora grazie, perchè oggi leggendoti, mi sono sentita meno sola...
  • Valentina Corbani il 07/05/2012 12:18
    Grazie.
  • Anonimo il 07/05/2012 11:00
    Io sarei stato male se tu non avessi scritto. Sono uno di quelli. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0