accedi   |   crea nuovo account

In maggio, le spighe di grano

turgide, belle
ancor di verde riflesse
le spighe
là nei campi assolati

identiche come gemelle
ordinate su righe
come tanti soldati.


Ognuna ha il suo fiore
che attende
della brezza quell'onda
gentile come bacio d'amore,
preludio di seducente
estiva passione
che ogni spiga feconda.

 

7
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 07/05/2012 21:51
    Stupenda Loretta, di rurale classicità con un tocco di grazia...

7 commenti:

  • Anonimo il 08/05/2012 16:26
    Bellissimi immagini Lor!
  • Alessandro il 08/05/2012 00:19
    Ogni fiore attende la sua brezza. Paesaggio estivo dipinto in versi, colorato dalla passione.
  • Anonimo il 07/05/2012 22:24
    Bellissima Lor, proprio come un quadro impressionista!
  • Grazia Denaro il 07/05/2012 21:15
    Bellissima lirica con ottimi versi musicali, apprezzata!
  • Giacomo Scimonelli il 07/05/2012 21:07
    piaciuta.. ottima... complimenti amica mia
  • Vilma il 07/05/2012 21:05
    molto bella questa descrizione della natura... complimenti
  • rosanna gazzaniga il 07/05/2012 21:03
    L'incantevole geometria della natura... Molto bella, evocativa! Bravissima Loretta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0