PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio cuore

e giace qui il mio cuore
trafitto da mille pugnali
egli nn ha più la forza di battere
o di provare emozione alcuna

troppe lame lo hanno lacerato
costringendolo ad un angolo oscuro
ove nessuno può fargli del male
o illuderlo con false speranze

e giace qui il mio cuore
ricoperto da una coltre di neve
mentre gelido e attento
osserva ciò che accade senza batter ciglio

ed è il che continua a giacere
nell'attesa di essere riscaldato
da un animo buono e nobile
di cui dubita l esistenza...

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/05/2012 16:41
    QUARTINE TRISTI E TRABOCCANTI DI COMMOZIONE...
    IL MIO PLAUSO PER QUESTA TUA SENTITA POESIA E SGORGATA DA UN CUORE TRAFITTO... NELLA PUREZZA E NEL SINCEROOO!!!
    STEFANIA

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0