accedi   |   crea nuovo account

Tipi umani

Era entrato a passo deciso brontolando
-Ma quanto tori circolano da queste parti.
Giuro che non ero al Rodeo guardando
bovini e cowboy, e nemmeno nei reparti
della clinica veterinaria, ma nella severa
biblioteca del dipartimento di scienze e arti
matematiche. Certo non parlava a vanvera
il giovane ricercatore, ma lo fissai sospetto:
grassoccio tontolone, negli occhi una vera
incrollabile fede matematica: così d'aspetto.
Poi scoprii anche sbeffeggiato dai colleghi
che non capivano il misterioso soggetto
un po' ingenuotto per tutti quegli impieghi
della vita, astemio, non fumava, non capiva
i doppi sensi, le donne poi solo nei pieghi
di qualche rara notturna fantasia lasciva,
che dal vero nemmeno il disegnino, ma poi
puntualmente li sbaragliava nei concorsi.

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mauri huis il 11/05/2012 18:51
    Cos'è, la rivincita del nerd? Ti sei divertito e mi hai divertito anche se hai toppato una rima dunque complimenti, Ivano il canzonatore!
  • Alessandro il 09/05/2012 00:09
    Ironico corollario di figure umane. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0