accedi   |   crea nuovo account

L'ultimo saluto

Lei correva
Correva nel silenzio di quel paesaggio notturno
Sconosciuto
Gli unici suoni
Il peso delle sue scarpe
Che incontravano
Il sentiero non asfaltato
I battiti del suo cuore
Accelerati per lo sforzo
Il respiro sempre più affannoso
Era stanca
E sapeva che a breve la sua corsa sarebbe finita
E lui... L'avrebbe raggiunta
Ma era ancora lontana
E questo le permetteva di vivere ancora un po'
Di correre ancora
Finché avrebbe potuto
E di ricordare la sua vita... E salutarla
Salutare i suoi genitori
I suoi amici
Il suo primo ed ultimo amore
Sperava in quel momento che il suo pensiero
Li avrebbe raggiunti
E in quell'attimo
Prima che tutto finisse
Le loro anime si sarebbero incontrate
Abbracciate
Promettendosi di rincontrarsi
Chissà dove.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2012 16:07
    Bellissima e profonda poesia. A volte, vorremmo far durare l'attimo fuggente un'eternità. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0