PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uno

Fiori in una pozzanghera,
petali e innocenza in acque nere

La concezione di essere assolti
non imputabili di reato,
assorti nella sola violenza che subiamo.

Voglio abbracciare il mondo.

Sentire me stesso.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Dark Angel il 14/05/2012 23:44
    Libertà e vertigine in questa tua opera ( i miei complimenti oscuri)

2 commenti:

  • laura cuppone il 29/09/2013 22:29
    Intensa e bella!

    Laura
  • MATTEO SIDERI il 15/05/2012 00:51
    cio' che maggiormente cerco e qualcosa di cui soffro davvero: la liberta e le vertigini =) grazie per la lettura e il commento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0