PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Foglie

Osservavo dal basso
quella quercia, contando
le sue foglie morte.

Era un nido di
ricordi, di amara
solitudine; era
maestosamente gotica.

E io che mi
abbracciavo a lei,
abbandonandomi tra
le sue rughe di
antica nostalgia,

tradite dal tempo e
dall'amore.
Io quasi un fungo,
piena di quell'istante,
ignara dell'inutile velocità,
della fame di speranza.

La mia mente giaceva
nuda, spoglia di foglie,
vuota di sentimenti,
sola come il vento,
sola senza il vento,
accanto ad un'anima
di sole radici.

Era un'estate senza colori
e tremavo, quasi come se
stessi piangendo, quasi come
se fossi morta.
Mai una lacrima tormentava
il mio orizzonte, eppure
la mia ombra celava
un'umida verità.

E io osservavo dal basso
quella quercia, contando
le mie foglie morte.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • pietro luigi crasti visintini il 13/05/2012 19:57
    complimenti Luana a me è piaciuta molto. Mi ha colpito la scorrevolezza dei versi, i sentimenti racchiusi nei versi, da una parte verso l'ambiente che ti è d'attorno (la natura) dall'altra la tua volontà di aprire il tuo cuore alle tue considerazioni. Tutti i versi sono come pennellate di un pittore su un quadro. Molto bella la conclusione e l'analogia tra te, i tuoi pensieri e le foglie morte. Complimenti!

5 commenti:

  • augusta il 23/08/2012 14:48
    letto riletto... brava... per i tuoi solo 18 anni... davvero una maturità... degna di nota... 1 beso...
  • Anonimo il 13/05/2012 18:23
    La chiusa è molto bella. ***** Franco
  • Vilma il 13/05/2012 17:46
    bella lirica e belle metafore, complimenti
  • Anonimo il 13/05/2012 16:40
    non ha preso il primo commento mi ripeto...
    bellissima luana piena di meravigliose metafore... mi complimento per questa intensa lirica...
  • Anonimo il 13/05/2012 16:26
    nooooooooo.. telepatia?!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0