PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parleremo di bellezza

Parleremo di bellezza
soffermàti alla prima riga
del piccolo taccuino.
Qua, sulla riva d'acqua
non avvertiamo la goccia,
eppure una sua minima parte
stellata
appare distesa sul rigo
appanna l'inchiostro
scolora la sillaba.
L'acqua s'è rubata la parola
e con essa l'intesa.

 

7
6 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/05/2012 14:59
    c'è un senso delll'effimero, mi pare di scorgere, in questa tua, davvero niente male!
  • senzamaninbicicletta il 17/05/2012 15:03
    mi è difficile identificarne il significato che secondo me va verso una sorta di sciarada o indovinello, anche se alcuni elementi (l'acqua che scorre e la goccia che non s'avverte)di un pensiero filosofico che oltrepassa l'estrema semplicità del verso in un concetto molto più profondo. Poeticamente il linguaggio è ineccepileed è molto gradevole alla lettura. Complimenti
  • roberto caterina il 17/05/2012 07:51
    Idee che scorrono come inchiostro che sbiadisce... certo solo una minima parte delle parole rimangono, così come le immagini della bellezza, che non sono la proiezione della nostra vanità, scompaiono quando l'intesa, sempre così fragile, non è raggiunta.. Classica nel tema, bella..
  • Raffaele Arena il 16/05/2012 15:32
    Bhe, trovo questa tua lirica assolutamente interessante anche perchè unisci il microcosmo con il macrocosmo in una poesia. E c'e' l'aspetto della tua riflessione, della tua dimensione come essere umano. Bellissima.
  • STEFANO ROSSI il 15/05/2012 22:36
    moolto bella Mariateresa, mi piace molto l'inizio "... soffermati alla prima riga" bella. Complimenti

6 commenti:

  • mauri huis il 18/05/2012 21:10
    Io la intendo proprio come umidità che si posa sul rigo e scolora veramente l'inchiostro e la sillaba. e proprio questo secondo me è il bello di questa incantevole immagine: inventare poco ma far ugualmente sognare! Complimenti amica mia, davvero!
  • vincent corbo il 16/05/2012 12:20
    Mi fa pensare alla bellezza come un concorso di azioni e reazioni, di apparizioni e sparizioni, di colori e chiaroscuri.
  • Vilma il 16/05/2012 07:49
    molto bella... la chiusa in particolar modo.
    Stupenda
  • Bruno Briasco il 15/05/2012 17:24
    molto bella Mariateresa... la chiusa poi...

    "L'acqua s'è rubata la parola
    e con essa l'intesa".

  • Rocco Michele LETTINI il 15/05/2012 16:30
    Un mirabile verseggio e... sublime ne la chiusa...
    MARIATERESA
  • Gianni Spadavecchia il 15/05/2012 16:23
    Molto carina Spero che stia bene tu Mariateresa! Buona giornata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0