accedi   |   crea nuovo account

Mi dimentico

Ti guardo andare via
tu non ti volti
io ti guardo e mi sento morire

Ho vivi i pensieri
vivi i tuoi occhi su di me
quando mi dicesti guardandomi:
"Vorrei che questo non finisse mai".


Ti guardo andare via
mentre il sole
è ormai un lenzuolo sbiadito
tra le pieghe delle mie domande
e il silenzio del tuo andare.


Ti guardo andare via
e non tornare
resto lì ferma seduta
su un muretto di paure
io ti guardo e mi sento sparire.

Mi dimentico di me
di noi
io mi dimentico e scrivo
di te...
adesso che non ti vedo più.

 

5
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/02/2016 08:47
    Un serto floreale per questa tua veramente tanto bella!
  • Valentina Corbani il 16/05/2012 14:22
    Intensa, dolce e sofferta: piaciuta!

4 commenti:

  • Vilma il 16/05/2012 14:08
    versi molto profondi e belli... complimenti
  • Anonimo il 16/05/2012 13:48
    componimento delicato e profondo. complimenti!
  • Filippo Minacapilli il 16/05/2012 12:32
    Magnifica! "... tra le pieghe delle mie domande", comprendo profondamente. Complimenti!
  • roberto caterina il 16/05/2012 11:39
    Situazione antica riproposta con versi sentiti e struggenti su "un muretto di paure"...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0