accedi   |   crea nuovo account

Odio & Amore

Ti odio per tutto l'amore
che hai sprecato e per tutto
quello che ti ho donato.

Per quanto mi sono umiliato,
per quanto ancora dovrò pagare
lo scotto di questo amore nato
rotto.

Vorrei non sapere
più niente di te, della tua
vita, dei tuoi perchè.

Vorrei non essere
obbligato a vederti per
dimenticarti più infretta e
dare alle mie notti un'altra
retta.

Ti odio per tutto quello
che ora fai con l'aiuto di mani
che non sono più le mie
e non le nascondi neanche
più per le tue vie.

Ti odio perchè quando
ti guardo in faccia, tutte queste
parole diventano carta straccia.

Ti odio perchè ti amo,
ed è già un buon
motivo.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Ivan Navi il 26/06/2007 09:13
    Ciao Sara... Se leggi con attenzione alla fine si evince che l'odio è solo un paradosso, la mia è solo sterile rabbia, forse il vero odio è verso me stesso.
    P. S. hai lo stesso suo nome... una persecuzione... Ciao e grazie per il commento.
  • sara rota il 26/06/2007 08:56
    Strano il fatto che tu possa amare una persona che sembra, da quel che scrivi, che ti abbia fatto tanto male... Odio ed amore insieme non legano granchè...
  • Maty' Sessa il 26/06/2007 04:35
    bellissima, mi ha entusiasmato
  • Anonimo il 25/06/2007 22:10
    Sarà vero che dopo che si ha amato tanto subentra l'odio? Molti sostengono di si, io non ci credo, penso che se si ha amato veramente l'amore continui comunque, anche nella sofferenza di un amore finito. Infatti gli ultimi versi dicono questo. Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0