accedi   |   crea nuovo account

Danziamo a questo ritmo lento

Abbiamo suonato il tamburo e i metallofoni,
abbiamo cantato per superare
ogni divisione. Suono e canto di pace
suono e canto di pace.

Amore e pace, amore e pace.
Questo il mantra che mi piace.
Vedere cose belle, sentire affetto
rimuovere o accettare ogni mio difetto
e quelli altrui.

E dialogare, dialogare
dialogare, dialogare, dialogare
Con il cuore, con non so con cosa
comunque esprimersi. In modo inoffensivo
come esempio positivo, positivo, positivo.

Basta lamentarmi, agire e dormire, ma di notte
spengere lampade e televisioni rotte.
Vivere, staccarmi dal video, senza video ti vedo
e ti sento nell'altro capo del mondo.

Ti abbraccio come un primate, sorridendo,
ora tu, davanti a me. E ti cerco e con il pensiero ti vedo.
E ti bacio e ti abbracio. E danziamo a questo ritmo lento


Abbiamo suonato il tamburo e i metallofoni
più di mille preghiere, vale un suono di pace
come mille preghiere, vale un suono di pace.

E la parola giusta, quella che piace... e fa sentire meglio.
La parola terapeutica, come l'infuso di erbe
che disintossica, come l'aria pura che in questo momento
ricerco. E trovo.

E ti cerco e con il pensiero e ti vedo.
E ti bacio e ti abbracio.
E danziamo a questo ritmo lento

 

3
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Rosarita De Martino il 13/10/2012 18:35
    La tua è una poesia che sa descrivere con versi semplici l'interiorità di un animo altamente sensibile e teso verso il bello e il buono che la vita, ogni giorno, ci mette davanti; infatti come dice A. Pronzato (mio autore preferito) "Ad ogni giorno la sua luce". Mi sembra che tu sappia vivere i miei stessi sentimenti. Auguri a vicenda. Rosarita
  • mariateresa morry il 17/05/2012 22:33
    Raf, davverom il tuo èun mantra che fibrilla, sull'onda del sentimento si costruisce la comunicazione e la vedo diffondersi come centri concentrici , catturando luna stelle sole e pianeti... Molto bella, un abbraccio cosmico
  • Anonimo il 17/05/2012 22:13
    Lo senti? È iniziato il Tam Tam del risveglio..
    Di notte le Anime non dormono più, ma ballano e si ricordano..
    È finito il tempo in cui i sogni non plasmavano la realtà a sufficienza ed in alcuni istanti il presente sembra inchinarsi rispettoso alla bellezza che giunge dal futuro.

    Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0