PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il filo

-Si impara tardi a difendersi dalle parole-
Meglio i colpi sul corpo

E tacere
è un addio, un nodo al petto
Un tardi, che è arrivato
troppo presto.

-Parlare è percorrere un filo-
Agire è possederlo, dipanarlo

Accettare il possibile, spostarlo
poiché il possibile è un limite mobile
di ciò che si è disposti ad ammettere.

L'inevitabilità
assume sembianze responsabili
declinando l'invito alla verità.

-Meglio i colpi sul corpo-

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0